Arrestato il boia di Srebrenica

Ogni tanto arriva anche una buona notizia in mezzo al mare di liquame che riversano i media ogni giorno. Hanno finalmente arrestato Ratko Mladic, il criminale di guerra serbo noto come ‘il boia di Srebrenica’.

Qui il link: http://www.repubblica.it/esteri/2011/05/26/news/mladic_arresto-16775314/?ref=HREA-1

Alla fine anche la vasta rete di complici e conniventi che lo proteggeva non è bastata ad evitargli l’arresto. Adesso sentiremo le solite dietrologie, di come la Serbia si sia decisa a consegnarlo per facilitare il suo ingresso nella Comunità Europea, di come sapessero da anni dov’era… chissenefrega!

Un altro criminale è finito dietro le sbarre, è una buona giornata!

8 thoughts on “Arrestato il boia di Srebrenica

  1. Sai che ho sempre provato vergogna per cio che noi occidentali,europei e italiani abbiamo lasciato commettere al di la dell’adriatico negli anni 90,mentre ci godevamo il sole della romagna,sorseggiando drink e svangando qualche passerina,mentre di la si commettevano le peggiori cose dalla guerra dei Trent’Anni.
    Sapere che poi per prendere sto animale ci abbiano impiegato 16 anni mi fa stare ancora peggio.
    Ora che succederà,nulla,avrà un provvidenziale infarto,e con lui spariranno connivenze,turpi inganni e la certezza che nella bolgia balcanica ci abbiano pasteggiato tutti.

    • Leggendo i quotidiani di oggi, pare che Mladic fosse in stato confusionale o che abbia avuto un ictus. Vedremo in seguito se si tratta di una sceneggiata, se i suoi vecchi amici del BIA lo abbiamo già sistemato o se l’attuale governo serbo abbia pensato di gettarlo in pasto alla corte di giustizia perché del tutto impossibilitato a raccontare fatti e misfatti di quegli anni.
      Da notare che probabilmente è sempre stato in Serbia, ricorda la latitanza dei mafiosi che puntualmente si scoprono ‘nascosti’ nella propria città di riferimento. Per il resto straquoto ogni parola che hai scritto brotha.

  2. Brotha,solo noi uomini d’azione cinici e disillusi lo accettiamo,ma il resto degli occidentali si godono l’effimero benessere,del dio/patria/famiglia/macchinona/ferie di Alteriana memoria.
    Purtroppo però come per la mafia sembra che il Potere sia ben saldo in poche mani,sempre le solite,da generazioni.

    • Lo studio della storia, come ben sai, ci dimostra che raramente il potere passa di mano in maniera incruenta. Tutta la tensione che c’è sotto la cenere in Occidente prima poi darà luogo a un fuoco che finirà con il consumare un sacco di povera gente. Guarda cosa sta succedendo in Spagna, la rabbia che cova in Belgio, in Irlanda e in Grecia. La storiellina che il benessere c’è per tutti, basta lasciar fare a chi comanda, è finita. Il benessere sta per scomparire in una nuvola di soldi inesistenti e bolle economiche. Si deve ritornare alla realtà, a mettere il muso direttamente sui problemi. Non c’è alternativa.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s