Mostriamo la bandiera

Non so quanti di voi abbiano esposto un tricolore quest’anno in occasione del 150° anniversario della proclmazione del Regno d’Italia e non so neppure se in seguito abbiate provveduto a rimuoverla.

Vorrei però chiedervi un favore, a tutti indistintamente. Tenetela esposta. Se l’avete già ritirata, riportatela fuori. Se non l’avete mai esposta, fatelo.

Non è una questione politica. Non ha neppure il senso di fare gesti da radical chic. E’ una manifestazione semplice, pulita e precisa di appartenenza, di sentirsi in qualche modo italiani pur mantenendo tutte le nostre differenze.

In ogni caso, grazie.

2 thoughts on “Mostriamo la bandiera

  1. Io, da buon meridionale trapiantato in Veneto, la bandiera l’ho messa e nei fine settimana, assieme alla bandiera della pace, la espongo sempre. La cosa che mi è piaciuta molto è che tanti veneti l’hanno messa volentieri. Non parlo solo di Mira, il mio paese che è amministrato dal centrosinistra ma anche nel trevigiano, dove la lega impera. Anzi molti hanno riscoperto il piacere della bandiera e dell’appartenenza, altri hanno voluto dare una risposta ai leghisti. Molti esponenti del partito di Bossi si sono preoccupati e\o arrabbiati per questo.
    Forse stanno capendo che pian piano stanno perdendo presa sul Nord.
    P.s
    Dammi tempo che arriva la mail.

    • Per la mail non c’è problema, non c’è una tempistica così stretta. Per la bandiera, conosco la zona (ho vissuto tra Mestre e Marghera) e credo che per la nostra nazione ci sia un grande spazio disponibile nel cuore di chi vive in Veneto.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s