Guardiamo avanti

Nota per i naviganti: per l’intero mese di ottobre 2011 tutti i post di questo blog riporteranno come prima parte queste righe per ricordare che è possibile votare per il concorso SF qui fino alle 23.59 del giorno 31 di questo mese. Modalità di voto e lista delle proposte sono contenuti nel post linkato.

 

 

Siamo entrati negli ultimi giorni di ottobre, si avvicina di conseguenza la fine del tempo a disposizione per votare al nostro concorso per scegliere uno slogan e un logo per l’iniziativa pro SF. È ora di riflettere pubblicamente sul dopo, sulle cose che verranno messe in Rete a partire (si spera!) da dicembre 2011.

Il buon Sekhemty (il link lo trovate nel blogroll) ha condotto sul suo blog un sondaggio per sapere cosa si ritiene più opportuno fare, nel senso di scegliere come presentarsi alla Rete e dove accentrare le attività successive. Il sondaggio è ancora aperto e invito tutti gli interessati a partecipare quanto prima.

Al di là della scelta tecnica, comunque condizionante per le modalità con cui verranno fatte e presentate le iniziative, vorrei mettere giù qualche pensiero insieme a voi a proposito di cosa vorrei vedere sul nuovo punto d’incontro. Le mie sono solo idee e non diktat. Spero ovviamente di ricevere proposte, magari non sessualmente esplicite, da tutti gli appassionati. Nota bene, l’ordine di presentazione non corrisponde a una scala di valori o di priorità. Anche i titoli delle varie cose sono da considerarsi provvisori.

La lanterna di Diogene.

Ci si propone di censire gli autori e le autrici di fantascienza italiani, attivi negli ultimi cinque anni. Non è limitato a chi scrive esclusivamente SF, non c’è distinzione di merito tra auto pubblicati e sotto contratto presso case editrici italiane o straniere. Il massimo è riuscire a mettere a disposizione di tutti anche un modo per contattare via Rete queste persone.

La mappa dell’Universo.

Mettere a disposizione di tutti i link per i blog, i forum, i siti e i gruppi sui social network legati alla SF. Devono essere attivi nel corso del 2011, con almeno una parte in lingua italiana. Qui si dovrebbero inserire anche i riferimenti dei portali professionali e dei net magazine.

Il tappeto rosso.

Uno spazio per segnalare le uscite in libreria, il rilascio di un e-book commerciale o non commerciale. L’idea sarebbe di avere l’equivalente di un comunicato stampa con immagine della copertina e qualche informazione di contorno. Il tutto con i riferimenti web.

La stretta di mano.

Qui ci si può proporre per le collaborazioni, specificando se a pagamento o free. Vale per traduttori, illustratori, fotografi, editor, impaginatori, video maker e per qualsiasi altro servizio vi possa venire in mente. Resta inteso che gli accordi sono tra privati e la piattaforma non c’entra.

Il laboratorio.

Mi piacerebbe avere a disposizione uno spazio per fare da incubatore per i progetti, dare cioè la possibilità di proporre idee o collaborazioni. Nello stesso spazio dovrebbe coesistere anche la possibilità di fare formazione sulla scrittura e su come creare i propri progetti.

L’elenco dei gatekeeper.

Ovvero dove mettere i riferimenti degli editori, digitali o cartacei, che pubblicano fantascienza. All’inizio sarà una lista molto breve…

Fuoco incrociato.

Indovinate un po’, qui ci vanno le recensioni. Nonché i feedback, si spera articolati, per chi non volesse mettersi a scrivere un articolo vero e proprio. Col tempo sarebbe interessante avere un indice generico di gradimento. Sempre in questa sezione si dovrebbero inserire gli articoli legati alla critica e/o all’analisi.

Index librarium.

Ovvero una struttura dove sia possibile ricercareper autore o per titolo e avere in risposta tutte le pagine della piattaforma in cui ci sono dei riferimenti.

Ecco qui, questo è il sunto di quello che mi frulla per la mente ad oggi. A voi la parola.

34 thoughts on “Guardiamo avanti

  1. Mi sembrano tutte buone idee, e a pelle non mi viene altro da aggiungere. Queste proposte fanno comunque intendere la creazione di una sorta di portale a metà tra statico/informativo e dinamico/blogghesco, il che non è un male, anzi, sembra ben ideato.🙂

    Se mi viene qualcosa in mente tornerò qui a commentare.😉

    Ciao,
    Gianluca

    • Sempre il benvenuto, di solito hai delle belle idee. Nel mio modo di vedere la ‘cosa’ nuova dovrebbe essere omnicomprensiva, soddisfare le esigenze di molti tipi di utenti. Per capirci, non voglio replicare fantascienza.com come contenuti, la direzione è più quella dell’aggregatore.

  2. In effetti sono ottime idee, ma si tratta anche, ne sarai conscio anche tu, di un lavoro colossale.
    Si potrebbe procedere a stadi, dando delle priorità ai vari elementi.

    • Il lavoro è di portata abnorme, si deve partire costruendo le ‘scatole’ e affidandosi a tanto lavoro per riempirle pian piano. Quello che spero è di generare un fenomeno stile wiki, con tanti contributori. Si deve assolutamente procedere per stadi, ci mancherebbe.

  3. Intanto complimenti per i titoli delle sezioni: fantastici. Soprattutto ‘La lanterna di Diogene’ e ‘fuoco incrociato’.
    L’impianto del progetto, così pensato, è senz’altro eccellente ma anche impegnativo al massimo.
    E’ pur vero che dipende anche da quanta carne c’è da mettere al fuoco: alcune priorità, per questo, potrebbero crearsi quasi da sé, mentre per altre sezioni potrebbe volerci decisamente più tempo e non meno lavoro.

    • Grazie per i complimenti, davvero. Un progetto del genere ha senso se mira veramente in alto, altrimenti si ricade in un livello che rischia di fallire in pochi mesi. La priorità base è mettersi in linea e farsi conoscere, il resto è un lavoro continuo.

  4. Non posso che complimentarmi con te per le idee e l’entusiasmo. Io punterei prima di tutto a “La lanterna di Diogene” e “La mappa dell’Universo” Certo il lavoro è tanto e l’ambiente della sf non è il massimo: si va dallo spocchioso all’irascibile. Buona fortuna e tieni duro!

    • Grazie a te per i complimenti ma vorrei chiarire una cosa: non farò tutto io, sarebbe impossibile. Quello che spero è di poter contare su una mano da parte di tutti, nel senso di avere un’indicazione, una recensione, un link. Quanto all’ambiente, posso dire di non avere grossi problemi con nessuno. Si lavorerà con chi lo vuole e gli altri faranno la loro strada. Non posso e non voglio costringere nessuno.

  5. Io direi di cominciare per gradi, con LA LANTERNA DI DIOGENE e LA MAPPA DELL’UNIVERSO in modo da non compiere passi falsi. Per i nomi delle sezioni, per me vanno bene così come li hai inventati.

  6. Tutte ottime idee e, come dice il buon Mana, ci vorrà un lavoro tipo bibbia, ma da fare in molto meno tempo! Solo una domanda: riguardo recensioni, feedback, ecc, si tratta di farle direttamente sul sito o si possono anche pubblicare su un proprio blog e poi ‘passarle’ sul collettore?

    • Si potranno fare entrambe le cose, l’aggregatore funziona proprio perché raccoglie le segnalazioni e le veicola a una community. Massima libertà quindi e possibilità di fare quello che si ritiene meglio.

  7. Beh, sai che farò diverse recensioni fantascientifiche su NOCTURNIA, ma poi sarà un piacere passarle sul collettore comune, a cominciare da quella intervista di qualche mesetto fa a Jack McDevitt.

  8. Schema veramente ottimo.
    E fra l’altro la gestione di questo tipo di contenuti si presta bene per essere gestita con una struttura di tipo misto, che guarda caso è proprio quella che sta emergendo come predominante nel sondaggio; le forze in gioco stanno già convergendo🙂

    Ora verrò cacciato, ma questa sorta di crocevia della fantascienza mi fa venire in mente una stazione spaziale tipo Deep Space 9, con tutti le varie sezioni simili ai negozi della Passeggiata e le diverse piattaforme di attracco che si adattano a qualsiasi viaggiatore dello spazio decida di visitarla😉

    Comunque, visto che dobbiamo essere costruttivi, mi vengono in mente, così sui due piedi, un paio di idee aggiuntive.

    Intanto per la “mappa dell’Universo” vedrei bene un minimo di interattività: al semplice elenco (che comunque ha la sua ottima ragion d’essere, tenerlo schematico e pulito aiuta nella leggibilità e risponde all’esigenza di avere una sorta di censimento, se ho inteso bene la tua proposta) affiancherei una sezione gemella, che potremmo chiamare Ambasciata, dove ognuno dei siti/forum/social-cosi, se vorrà, potrà avere a disposizione uno spazio per fare conoscere le attività del proprio gruppo, dare aggiornamenti sulle proprie iniziative, e via dicendo.
    Probabilmente per certi versi si sovrappone al Laboratorio, ma in questo caso si tratterebbe più di una vetrina per progetti nati all’esterno, piuttosto che di un punto per svilupparne di propri.

    La seconda cosa, probabilmente meno urgente e che si potrà realizzare anche in un secondo momento se lo riterremo opportuno, sarebbe una sezione in inglese, per avere un collegamento diretto con quel mondo anglosassone a cui spesso guardiamo con invidia quando ci troviamo a constatare lo stato delle cose italiano; potrebbe essere un buon modo per fare conoscere opere importanti e degne di nota alle quali, per tutta la serie di ragioni che non mi va di elencare adesso, i canali tradizionali non offrono la giusta visibilità. Un tentativo di gettare una testa di ponte, che magari potrebbe anche portare qualche casa editrice, maggiore o minore che sia, ad interessarsi alle opere più discusse e a mettercele a disposizione anche nella nostra lingua.

    Concludo dicendo che spero di riuscire, in settimana, a tirare le somme del sondaggio e a renderne pubblici gli esiti.

    • Bravo, mi ero proprio dimenticato un pezzo fondamentale. L’idea di mettere in luce tutte le iniziative in corso, non importa se piccole o grandi, in modo da poter connettere anche fisicamente gli appassionati. Tutto questo baraccone è costruito per unire, sarebbe suicida non dare uno spazio del genere.
      La parte anglofona è decisamente interessante ma più futuribile. Già con le recensioni dei titoli in lingua inglese si può fare dello scouting, magari aiutandosi anche con le interviste. Buttiamo le reti e guardiamo il mare.
      p.s. no, non ti banno. Non stavolta.

  9. Leggendo i commenti mi è venuto un dubbio: non è che state creando un “mostro” in cui ci si può smarrire e, magari, perdere proprio quella cosa che ci interessa? Come certo saprai il miglior modo per nascondere una cosa è mescolarla a tantissime altre. E’ ovvio che nel vostro caso sarebbe involontario ma il pericolo temo che ci sia.
    Grazie.

    • Capisco il timore ma credo che un pericolo del genere possa sussistere solo in un futuro piuttosto lontano. Se poi il sito – forum – blog o quello che sarà viene strutturato bene non ci dovrebbero essere grosse difficoltà per trovare quello che si cerca. In ogni caso ci saranno degli utenti a cui rivolgersi qualora si abbia bisogno di assistenza.

      • E’ vero, ci vorrà molto tempo per “costruire” un “sito” complesso. Però attenzione a partire senza avere un’idea precisa, si rischia davvero una grande confusione. Molto buona l’idea di avere degli assistenti.
        I migliori auguri per il lavoro che vi attende!

  10. Interessantissimo il progetto, la divisione delle “sezioni” e i titoli. 10 +!
    Ho anche visto solo ora il sondaggio, e votato (blogzine), e spero di poter contribuire in qualche modo, nel prossimo futuro.
    In particolare apprezzo la sezione “laboratorio”, che poi secondo me potrebbe diventare l’embrione di ciò che sarà (magari!) la SF italiana dei prossimi anni…magari decenni. Chissà, mi piace pensare in grande…però è vero che bisogna cominciare con i primi, piccoli, passi.

    • L’idea è proprio quella di crescere un passo alla volta, un amico alla volta, un’iniziativa alla volta. cose come questa necessitano di tanto lavoro e di tanto entusiasmo ma anche di una pianificazione ambiziosa. Spero davvero tu possa essere dei nostri, ci sarà parecchio da fare.

  11. Che dire? Penso tu abbia compreso quasi tutto, in modo organizzato e coerente. Io, nel mio piccolo, non ho molte competenze tecniche e non so quanto potrò dare una mano ad allestire il tutto, però sono volenteroso e mi piacerebbe partecipare.🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s