Wrong Turn at Tahoe (2009)

Wrong Turn at Tahoe (2009)

Regia di Franck Khalfoun

Soggetto di Eddie Nickerson

Cenni sulla trama.

Vincent e Joshua, rispettivamente boss e fidato luogotenente, finiscono in rotta di collisione con un potente mafioso della zona, coinvolti loro malgrado in una lotta impari.

Recensione.

Un piccolo film senza pretese, uscito senza passare dal circuito delle sale per entrare senza far rumore nel canale direct-to-DVD. Ogni tanto ci si può godere anche una storia semplice e senza particolari scosse, impreziosita dalla presenza di tre buoni attori come Cuba Gooding Jr., Miguel Ferrer e Harvey Keitel.

Stiamo parlando di un’operazione low budget, sei milioni di dollari per un film americano non sono molti, girato da un regista più famoso per gli horror (P2, The Hill Have Eyes)  e basato su una sceneggiatura molto lineare. A dirla tutta i riferimenti a opere ben più famose come Pulp Fiction si sprecano, così come la sensazione di “già visto” accompagna gran parte dei pochi twist della trama.

Allora perché guardarlo? Perché l’idea fondamentale di tutta la storia è la vendetta, lo svolgersi ineluttabile di anelli reazione che costringono i personaggi ad agire fino alle estreme conseguenze senza un pensiero per il proprio futuro. Vincent/Ferrer, Joshua/Gooding Jr. e Nino/Keitel, insieme ai vari comprimari, compiono il proprio ruolo nella tragedia con la stessa efficacia degli ingranaggi di un orologio.

Lo si potrebbe definire un film primario, nel senso che si basa sulla parte più bassa delle emozioni e su una psicologia estremamente ridotta, sottolineata a tratti da inquadrature prese dall’alto e sequenze rallentate. Difficile chiedere di più di un’ora e mezzo di intrattenimento a questo film, lo consiglio solo agli appassionati del genere thriller/noir.

About these ads

2 thoughts on “Wrong Turn at Tahoe (2009)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s