Volete un drone?

In fondo era solo questione di tempo. Una volta che si dimostra che una tecnologia funziona prima viene replicata da chiunque ne abbia le basi tecnologiche, poi in qualche modo arriva al mercato. E’ successo con tantissime cose, ora è arrivato il turno degli UAV. Un minimo di riferimenti per prima cosa. Di questa faccenda ha parlato Cory Doctorow nel suo blog, a me lo ha segnalato Davide Mana. Ma quale è la notizia?

Sul portale Alibaba, notissimo sito commerciale cinese, hanno messo in vendita degli UAV. Per esempio qui. Confusi? Non sapete cosa sia un UAV? O perché ritenga la cosa notevole?

Vediamo come viene descritto il prodotto. Il BMP SKY-02 è un “small attack UAV”. Ovvero, un piccolo UAV (unmanned aerial vehicle o veicolo aereo senza pilota) da attacco. Sì, attacco. Le minime istruzioni presenti sulla pagina che vi ho linkato dicono:

Drone may serviced by a personnel with minimum qualification. The ground control station includes small-sized tablet computer for pre-launch input of the UAV flight program, in-flight correction of the program, and if necessary manual control over the UAV.

Ovvero, il drone può essere utilizzato da personale con qualifiche minime. La stazione di controllo a terra include un piccolo tablet per le istruzioni di pre lancio del programma di volo dello UAV, per le correzioni in volo del programma e se necessario al controllo manuale dell’UAV.

Stiamo parlando di un piccolo aereo quindi, di queste dimensioni.

Wing span   0.8 m (apertura alare)
Length        1.0 m  (lunghezza)
Height         0.4 m (altezza)

Altre caratteristiche tecniche.

Maximum takeoff weight  < 3.7 kg (Massimo peso al decollo)
Attack precision                < 3.5 m (Precisione di attacco)
Killing radius                     > 10 m  (Zona di uccisione)
Image quality:      Superior to level-3 (Qualità di immagine)
Attack speed (standard atmosphere)  > 160 km/h (Velocità di attacco)
Cruising speed:                80-90 km/h (Velocità di crociera)
Service ceiling                   3000 m (Massima altitudine)
Relative flight height         50-1500 m (Altezza relativa di volo)
Cruise duration                < 30 min  (Durata del volo)
Action radius                    < 20 km (Raggio d’azione)
Takeoff way:                    Shoot off (Tipo di decollo, da rampa).

Il prezzo? Tra i mille e i duemila dollari americani, più spese di spedizione. Questo per un drone. Se ne volete di più il rapporto costi scende.

Per chiarezza, il velivolo viene venduto disarmato. Ma non ci vuole molta immaginazione per dotarlo di qualcosa di pericoloso. Non mi metto a dare suggerimenti ma credo che la cosa abbia ricadute evidenti.

Advertisements

Una parola dai nostri sponsor?

Negli ultimi due anni il dibattito sugli e-book e sul possibile futuro dell’editoria ha prodotto molte idee al di fuori del nostro paese, dai vari formati ai supporti per leggerli e condividerli. Sono tutti scenari in divenire, difficilissimo poter indicare una direzione certa di sviluppo o poter affermare che arriveranno standard condivisi come è successo nella musica per gli MP3 (in seguito MP4).

Un’idea interessante è legata alla diffusione e alla commercializzazione dei testi. Che succederebbe se tutti gli e-book fossero gratis? Quale sarebbe la reazione dei lettori se all’interno ci fossero pubblicità, link sponsorizzati e product placement come avviene nel cinema e nella televisione?

Voi come lettori sareste disposti a scaricare dalla Rete sapendo che all’interno del file ci sono un 5% di pagine pubblicitarie? O che ogni citazione di marche, modelli, luoghi corrisponde a una logica di promozione più o meno nascosta?

In uno scenario del genere come si comporterebbe Amazon? E tutti gli altri siti slegati dalle case editrici?