Il mio film in adozione

Il buon Gianluca Santini (guardate nel blogroll per trovare il suo sito) ha avuto l’idea di lanciare l’adozione dei film che ci sono più piaciuti per difenderne la memoria, prima che i burocrati di Hollywood decidano che si può spremere soldi da un remake.

Io ho scelto Terminator (1984), film che ho visto tra cinema e home video almeno undici volte e che ha segnato una fase importante dei film SF moderni. Vuole essere un omaggio anche a Stan Winston, geniale creatore di effetti speciali e di riprese a ‘passo uno’ di creature fantastiche. La computer graphic, ve lo dice un programmatore, è un’altra cosa.

Per adottare un film raggiungete il blog di Gianluca, c’è una sezione apposita per questa iniziativa.

Top 5: i cinque personaggi che avrei voluto interpretare

Rilancio una simpatica idea di Alessandro Girola, che trovate qui, per mettere inlinea una mia classifica di personaggi che avrei voluto interpretare al cinema. E’ un gioco, direi una parentesi estiva in una blogosfera piuttosto piatta.

Ladies and gentlemen, here we go!

Quinto posto per Ron Perlman, interprete in Blade II del leader del gruppo di vampiri che si affianca al personaggio principale per fermare una nuova specie mutata di vampiri.

Quarto posto per Toshiro Mifune, interprete nel film I Sette samurai di un personaggio tanto tradizionale quanto fuori dalle righe.

Terzo posto per Arnold Schwarzenegger, interprete di Terminator nella parte di un cyborg assassino.

Secondo posto per Clint Eastwood, qui nel ruolo di protagonista di Dirty Harry.

Primo per Edward James Olmos, qui nel ruolo di poliziotto in Blade Runner.

Giocate anche voi!!!